Alfa Romeo - Italia agrodolce, quanta fatica per portare a casa un punto

img

L'Alfa Romeo porta a casa un meritato punto dal Gran Premio d'Italia grazie al 10° posto di Zhou Guanyu in una gara molto intensa. Il compagno di squadra, Valtteri Bottas, ha visto la sua gara compromessa dopo aver subito un danno alla prima curva ed essere scivolato in ultima posizione, ma ha recuperato finendo 13° alla bandiera a scacchi.

Il punto conquistato oggi pone fine al digiuno della squadra e la porta a 52 punti in questa stagione.

Frédéric Vasseur, Team Principal: "Abbiamo avuto un weekend positivo come squadra e il punto portato a casa con Zhou è una buona ricompensa. Avevamo il passo giusto dal venerdì in poi, anche nella Q1 dove Zhou era in P6, ma il lavoro da fare era in gara. Abbiamo lottato bene a centro gruppo, anche se i sorpassi erano difficili, e non abbiamo commesso errori con Zhou, in modo da massimizzare il risultato in gara. Purtroppo la giornata di Valtteri è stata compromessa dai danni subiti in partenza, ma la cosa fondamentale è la nostra prestazione: se la porteremo avanti nei prossimi appuntamenti, potremo puntare a portare a casa altri punti".

Valtteri Bottas

Alfa Romeo F1 Team ORLEN C42 (telaio 01/Ferrari) Risultato della gara: 13° posto Giro più veloce: 1:25.706 (giro 45) Pneumatici: New Medium (35 giri) - New Soft (17 giri)

"Avevamo un buon passo oggi, quindi è deludente non essere nei punti: alla fine, la mia gara è stata compromessa alla prima curva quando sono stato colpito da dietro e ho urtato la macchina davanti. Ho danneggiato l'ala anteriore, avendo perso l'endplate, e poi la macchina è andata in antistallo: prima di poter ripartire, avevo perso molto terreno ed ero ultimo. La macchina era chiaramente buona, visto che sono riuscito a recuperare discretamente, ma i danni hanno reso tutto piuttosto difficile: almeno, il team ha ottenuto un punto con Zhou, quindi abbiamo qualcosa da mostrare per oggi. Non vedo l'ora di affrontare il mini-break che ci attende, prima di spingere al massimo per la fine della stagione. Sappiamo di poter fare punti e voglio davvero finire l'anno in una posizione più forte di quella attuale".  

Zhou Guanyu

Alfa Romeo F1 Team ORLEN C42 (telaio 03/Ferrari) Risultato in gara: 10° Giro più veloce: 1:26.361 (giro 41) Pneumatici: Nuovi medi (18 giri) - Nuovi duri (35 giri)

"Sono molto contento del risultato di oggi e del lavoro svolto nelle ultime settimane; è stato un percorso difficile dopo Montreal, perché eravamo molto forti all'inizio della stagione e poi le nostre prestazioni hanno avuto un calo; ma essere tornati nei punti oggi è una sensazione incredibile, un grande risultato sia per la squadra che per l'Alfa Romeo. Sapevamo di avere una possibilità oggi, il nostro ritmo era buono e ci ha permesso di essere in lotta con le altre squadre. Ora abbiamo un paio di settimane di pausa, che ci daranno il tempo di riposare dopo il triplo appuntamento e, soprattutto, di analizzare ciò che ha funzionato in questo fine settimana e ciò che è andato storto nelle gare precedenti, per arrivare preparati e motivati alle prossime gare. Non vedo l'ora che arrivi il doppio appuntamento asiatico, perché le gare saranno più vicine a casa e ci saranno molti tifosi a sostenermi".

Leggi anche: GP ITALIA 2022 - VINCE MAX VERSTAPPEN, SECONDO LECLERC. GRAN RECUPERO ANCHE DI SAINZ

Leggi anche: ALFA ROMEO - BOTTAS A MONZA PER CANCELLARE GLI ULTIMI RITIRI: «CI SARÀ ANCHE LA NOSTRA GENTE»

×