Aston Martin, Krack: «Le domande scomode di Alonso per il salto di qualità»

img

Mike Krack, in un'intervista rilasciata ai microfoni di Sky F1, si è soffermato sull'arrivo di Fernando Alonso in Aston Martin nel 2023. Il boss della squadra di Silverstone ha affermato di sperare che le domande "scomode" dello spagnolo possano aiutare il team a fare il salto di qualità. Di seguito le sue considerazioni.

Krack: "Alonso veloce, affamato e molto competitivo"

Intervenuto ai microfoni della nota emittente televisiva per commentare l'arrivo di Alonso nel team, Krack ha detto: "Beh, è un campione. C'è un motivo per cui i campioni sono tali ed è perché sono molto competitivi. Fanno le domande giuste, spingono i team al limite. Noi pensiamo che sia importante che qualcuno faccia domande scomode. Ci spinge a fare un ulteriore passo avanti. Quindi penso che sia la cosa giusta per il team avere persone del genere".

Poi ha aggiunto: "Fernando è super veloce e penso che questo sia il primo criterio. Poi è molto affamato, è molto competitivo, cose che alla sua età non sono scontate. Penso che abbiamo il privilegio di avere questa combinazione di esperienza, competitività e velocità ".

Infine ha concluso: "Farà grandi cose con noi e penso che non sia la cosa giusta dire ora in quale posizione finiremo, ma è il pilota giusto per il nostro viaggio, per Aston Martin un top-team".

Fernando sarà il pezzo mancante per Aston Martin?

Leggi anche: ALONSO: «PASSAGGIO IN ASTON MARTIN LOGICO, STRANE SENSAZIONI IN ALPINE»

Leggi anche: ALONSO E ASTON MARTIN, LO SCAMBIO DI PROMESSE E QUELL’ISTINTO DA KILLER ALLA BASE DELL'ACCORDO

×