UFFICIALE - Mercedes-Petronas, ecco 'l'insolito' rinnovo. Wolff: «Ora siamo una famiglia»

img

Tramite i propri canali ufficiali la Mercedes ha annunciato il rinnovo della partnership con Petronas. Un annuncio definito "un po' insolito" dal boss del team di Brackley, Toto Wolff, visto che entrerà in vigore nel 2026 insieme alle nuove normative sulle powe unit che obbligheranno i team di F1 a sviluppare carburanti sostenibili al 100%. Di seguito le parole delle parti in causa e i dettagli della vicenda.

Mercedes-Petronas ancora assieme

"Oggi stiamo facendo qualcosa di un po 'insolito: annunciando una partnership che inizierà tra quattro anni", ha detto Wolff. "Questo rinnovo invia un messaggio importante: il nostro team e Petronas non sono più solo partner, siamo una famiglia e saremo una squadra per molti altri anni a venire", ha aggiunto il dirigente austriaco, che poi ha continuato:

"Dal 2026, il carburante sostenibile avanzato sarà al centro delle prestazioni della F1 - E questo ci offre una fantastica opportunità per dimostrare la nostra esperienza in questo settore, attraverso le power unit e le soluzioni tecnologiche fluide di Petronas. Siamo entusiasti di correre verso il futuro insieme a Petronas, con l'ambizione di stabilire ancora una volta lo standard, nelle nostre prestazioni in pista e pionierando la transizione di una squadra sportiva globale a un futuro net-zero".

Lo ricordiamo, le attuali normative di Formula 1 richiedono che le squadre debbano utilizzare del carburante il cui etanolo sia per il 10% derivante da fonti sostenibili. L'obiettivo è raggiungere quota carbonio zero entro il 2030.

Foto coperina Twitter Mercedes

Leggi anche: Anteprima GP Singapore 2022 - Pirelli: la riasfaltatura ha modificato le caratteristiche della pista

Leggi anche: GP Singapore, weekend bagnato (e soprattutto umido) in vista: la situazione meteo

×