F1 | Rottura Porsche-Red Bull, Horner: "DNA troppo diversi"

img

Porsche stava perseguendo una partnership che l'avrebbe portata a marchiare il propulsore 2026, attualmente in fase di sviluppo da parte di Red Bull Powertrains nel suo nuovo stabilimento di Milton Keynes.L'accordo avrebbe comportato anche una partecipazione azionaria in Red Bull Racing e una ripartizione al 50-50 del processo decisionale.Tuttavia, nelle ultime settimane le possibilità ...Continua a leggere

×