MotoGP | GP Giappone Day 1: Quartararo, “Difficile tenere il passo delle Ducati in accelerazione”

img

GP Giappone Monster Yamaha MotoGP 2022 – Buon inizio a Motegi per Fabio Quartararo, reduce dallo sfortunato Gran Premio di Aragon, dove era caduto poche curve dopo lo start dopo aver tamponato Marc Marquez. Il pilota della Yamaha si è subito trovato a suo agio sulla pista che domenica ospiterà il Gran Premio del Giappone, 16esima tappa della MotoGP 2022. In una sessione dall’insolita durata (per problemi logistici si sono disputate le sole FP1 allungate ad un’ora e un quarto, ndr) il Campione in carica ha chiuso terzo a pochi millesimi dalla vetta e con un buon passo gara. Ecco cosa ha detto “El Diablo” che ricordiamo ha 10 punti di vantaggio su Pecco Bagnaia e 17 su Aleix Espargarò. Dichiarazioni Fabio Quartararo Day 1 GP Giappone MotoGP 2022 “Siamo andati abbastanza bene nonostante sia stata una giornata intensa con ben 75 minuti delle FP1. Abbiamo un buon ritmo, anche se è difficile in accelerazione contro le Ducati con i loro device e la loro aerodinamica. Sento comunque di aver fatto del nostro meglio ed è un risultato molto buono. Le abrasioni riportate nella caduta di Aragon alla fine non hanno ostacolato la mia guida, anche se nei primi giri ero un pò teso. Se dovesse piovere domani e domenica non sarà un problema, sono pronto a qualsiasi condizione.” Dichiarazioni Fabio Quartararo Pneumatici Day 1 GP Giappone MotoGP 2022 “Per quanto riguarda la scelta delle gomme abbiamo ben chiara la scelta anteriore, mentre siamo indecisi sul posteriore. La soft è più performante ma c’è da calcolare il calo di grip a fine gara. Sono comunque soddisfatto del ritmo che abbiamo tenuto oggi.”

×