MotoGP | GP Thailandia Warm Up: poker Ducati, Bagnaia in testa

img

MotoGP Gp Thailandia Warm Up – Poker Ducati nel warm up del Gran Premio della Thailandia classe MotoGP, 17esima tappa del Motomondiale 2022 in programma alle 10:00 italiane al Chang International Circuit di Buriram. Il miglior tempo è andato a Pecco Bagnaia, che in sella alla Ducati ufficiale ha stabilito il best-lap con il crono di 1:30.360. Il #63 della casa di Borgo Panigale è seguito da altre tre Desmosedici GP, quelle di Johann Zarco (Pramac Racing +0.202s), Enea Bastianini (Gresini Racing +0.225s) e Luca Marini (Mooney VR46 Racing Team +0.376s). Ad interrompere il dominio Ducati è la KTM del portoghese Miguel Oliveira, che ha preceduto il leader della classifica iridata Fabio Quartararo (Yamaha) e Jorge Martin (Pramac Racing). Chiudono la Top Ten le Aprilia di Maverick Vinales e Aleix Espargarò e la Suzuki di Alex Rins. Seguono le Ducati dei rookie Fabio Di Giannantonio (Gresini Racing) e Marco Bezzecchi (pole-man, Mooney VR46 Racing Team). Marc Marquez ha chiuso 14esimo, portando la sua Honda RC213V davanti alla Ducati ufficiale di Jack Miller e alla Yamaha ufficiale di Franco Morbidelli. Il ternano Danilo Petrucci chiamato a sostituire in sella alla Suzuki l’infortunato Joan Mir, ha chiuso 22esimo a 1.785s dalla vetta. Rookie Warm Up MotoGP GP Thailandia Il miglior rookie è stato Fabio Di Giannantonio (Ducati Gresini) 11esimo seguito da Marco Bezzecchi (Ducati Mooney VR46 Racing Team) 12esimo, Remy Gardner (KTM Team Tech 3 e dal prossimo anno in Yamaha Superbike) 18esimo, Raul Fernandez (KTM Team Tech 3) 20esimo e Darryn Binder (Yamaha WithU RNF) 23esimo.

×